Conosco un posto differente a Lugano. #1 Charlie Moto Bistrot

Lo dico sempre e lo dirò sempre: il blog è nato tutto per gioco!

Sono sempre stata una dispensatrice di consigli utili a partire dai posti dove andare a guardare un tramonto, ai locali, ai ristoranti e alle vacanze, che ovviamente non devono essere le più In o le più alla moda.

Devono essere cose che ti fanno sognare, che ti lasciano qualcosa nel profondo del cuore e soprattutto quando esci vorresti gridare al mondo intero la storia di ciò che hai appena vissuto!

C’è un però: a Lugano molte volte tutto ciò non è possibile!

Le persone sono sempre abituate alle stesse cose, seguono sempre gli stessi schemi e soprattutto non cambiano mai le proprie abitudini.

Ed è per questo che voglio ripetere all’infinito che la nostra città è piena di un potenziale che nemmeno noi conosciamo o che a nostra insaputa non vogliamo conoscere!

Quando si parla di costine si cita solamente un ristorante, quando si tratta del cinema sembra ne esista solo uno, quando si parla di libri si conosce solo una libreria.

Ma è davvero così che vogliamo dipingere la nostra amata Lugano?!

Io no!

Ho creato questo blog credendo fortemente nella potenzialità del mio, anche se piccolo, paesello! Credo in ciò che vedo, credo nelle persone che si mettono in gioco per qualcosa di diverso ma ancora più fortemente credo che il passaparola sia la cosa più bella che esista al mondo.

Trapassare le proprie idee, i pensieri, i luoghi, i profumi.

In questo caso ovviamente non mi sono smentita e voglio parlare di un ristorante.

Anzi, no!

Perché il Charlie Moto non è un ristorante, è un viaggio sicuramente culinario, fatto di esperienze nuove, mai provate, ma è anche storia; di un giovane che si è messo in gioco per qualcosa in cui crede fortemente: il potere della cucina!

Non ti voglio sicuramente rovinare la sorpresa quindi dovrai andare tu di persona a provare questo viaggio e a farti raccontare direttamente da Carmine il come e il perché di questa decisione di aprire il suo ristorante a Lugano dopo anni di successi in tutto il mondo!

Fatto sta che Carmine ti devo raccontare anche io la mia verità, ti chiedo umilmente scusa e spero mi perdonerai!!

A San Valentino 2017 per la prima volta mi appare su Facebook il suggerimento del menù degli innamorati di questo ristorante, e mi dico perché non provare qualcosa di nuovo al posto del solito ristorante?!

Metti il fatto del parcheggio che manca (si forse nei miei più lontani sogni), metti che passandoci davanti ogni giorno di sfuggita non mi entusiasmava e metti anche che non ne parlava nessuno… Da due settimane ho capito che questi ben 6 mesi gli ho proprio sprecati , e lo sottolineo anche dieci volte di aver buttato via tempo che non vale nemmeno 1 secondo passato a viaggiare con Carmine nella sua cucina!

Bando alle ciance, ecco il mio super viaggio da Charlie Moto Bistrot, mi raccomando allacciati le cinture:

Subito dopo aver ordinato la tua birra viola del birrificio di Melano giungerà un buonissimo amuse-bouche, nel mio caso era uno sformatino di polenta super buono!

cof

Il giorno prima per non farmi mancare nulla ero venuta ad aperitivare proprio qui al Charlie Moto Bistrot e Carmine gentilmente per stuzzicare il mio appetito e farmi tornare (si OFFRIRE credici, lo so che non lo fa nessuno) per una buona e sana cena mi ha fatto provare le sue patatine al lime: attento sono peggio dei popcorn!!

cof

Non ho voluto sicuramente rinunciare  all’antipasto: dei buonissimi tacos vegetariani, che purtroppo sono documentati solo nel mio dolce pancino!

Inoltre decido di prendere uno tra i miei piatti preferiti: il tartare!

La carne è talmente buona che non ha bisogno di condimenti per coprire il gusto! Infatti quando ci sono speziette e olietti vari io proprio non riesco a concepirne il significato!

cof

Nel mentre continuano ad arrivare piatti ed arriva pure il pollo chimichurry con il suo purè rosa che detto francamente è ancora più buono del nostro tipico purè di patate!

cof

Fino a qui tutto bene, ma che fai?! Il dolce non lo prendi?!

Purtroppo, anzi poi è stato proprio un perfortuna: mi sono buttata sul tortino al cioccolato con il cuore bianco fondente… E si… anche sul tiramisù!

cofcof

IMG_20170801_005751

Per accompagnare questa buonissima cena abbiamo scelto un buonissimo vino rigorosamente naturale di Mario che trovate qui e un vino da dessert. (Tranquilli prima o poi riuscirò anche a conoscere vini, vinelli e amari oltre che il solo dio cibo!)

Tutto ciò mi è servito per arrivare alla conclusione che anche io sono un po’ luganese però sto imparando ad aprire gli occhi e ogni tanto lascio la massa per seguire delle scoperte strabilianti che mi fanno amare maggiormente la mia città.

Ormai a Lugano è risaputo il detto delle persone, che ancora asseriscono che non ci sia niente da fare, da provare e da mangiare!

Quindi vi consiglio vivamente di provare il Charlie Moto Bistrot, in questo caso tranquilli vi assicuro che non può essere peggio dei posti che frequentate anzi: appena lo proverete non lo potrete più lasciare!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: