Come si mangia all’Hotel Delfino a Paradiso

Nei miei racconti di ristoranti parlo sempre della ricerca del ristorante perfetto.

Per me il ristorante perfetto deve avere le caratteristiche che ho trovato al ristorante dell’Hotel Delfino di Paradiso.

È una tappa fissa di cui innamorarsi e in cui far ritorno regolarmente sfatando il mito che noi locali, luganesi e ticinesi, abbiamo sui ristoranti nelle strutture degli hotel… Sono tutti ristoranti accessibili con tantissime sorprese e tante soddisfazioni.

Ma quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere il nostro ristorante perfetto, almeno nella nostra testa?

Prima di tutto dovrebbe avere una cucina tradizionale, preferibilmente storica e filologica, senza dover ricorrere a nessun effetto speciale. Può essere fatto ma nel risultato finale dev’esserci coerenza, gusto e riuscita.

Ovviamente una qualità del prodotto eccelsa.

L’atmosfera dev’essere confortevole, umana e con il profumo di casa.

Il prezzo deve risultare abbordabile e alla portata, bene o male, di tutti.

Tutto ciò l’ho trovato proprio al ristorante dell’Hotel Delfino!

È stata davvero una sorpresa entusiasmante e le aspettative sono state superate non alla grande ma alla grandissima e oltre.

Abbiamo avuto il piacere di mangiare con una vista stupenda sulla piscina e sulle montagne.

Un gioiello a pochi passi dal centro città ma nascosto e isolato per una tranquillità unica e lontana dalla solita routine.

Arricchita da un atmosfera speciale e un servizio unico, ancora d’altri tempi dove il cliente è al centro del mondo e viene coccolato e trattato da dio.

Ci arriva subito l’aperitivo che è uno dei miei preferiti.

La tradizionale flammkuchen.

Buona, ricca e gustosa!

Dopo l’aperitivo ci concediamo un antipasto sfizioso di polpo e patate.

Super leggero, un sapore davvero delicato e arricchito con i ribes e le more che hanno donato quel tocco in più.

Mentre ci gustiamo l’antipasto iniziano i preparatavi per il primo…

Quelle pietanze vecchio stile che amavo tanto da bimba, di cui sono sempre stata tanto affascinata ma che poi non ho più trovato da nessuna parte.

Quindi è ora degli spaghetti flambé preparati direttamente al tavolo.

Assaggio e…

Sai che ti dico? Non te lo descrivo il piatto… Ti dico solo che uno spaghetto così era da tanto che non lo mangiavo, più o meno da quando la nonna faceva ancora kg e kg di sughi fatti in casa. Quindi ti conviene correre e andare subito ad assaggiarlo!!! (e ne metto tre di punti esclamativi, anzi non bastano)

Abbiamo terminato con un dolce spettacolare.

E un caffè speciale.

Ma quindi si mangia bene, all’Hotel Delfino?

Risponderei con un si grande come una casa! Io sono stata bene anzi da DIO, e tornerò sicuramente.

L’aspettavamo da tanto un posto così. Nel cuore di Lugano ma isolato. Sappiamo tutti quanto è difficile trovare un ristorante a Lugano. Ecco ne abbiamo finalmente trovato un altro da consigliare al 1000 per 1000!

Advertisements

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.