Una cena squisita da Rosso di Sera, ristorante a Drezzo

Non succede ma se succede… Oggi vogliamo regalarvi una vera chicca!

Siamo stati a cena al ristorante Rosso di sera a Drezzo e dopo pochissime ore eravamo ancora lì!

Una sorpresa che sa di “casa”. E lo sarà anche per te, una volta provato!

Ci siamo innamorati dei buoni prodotti ben valorizzati, del conto ragionevole, del servizio così cordiale, attento e della cucina con un eccellente rapporto qualità/prezzo.

Infatti il cuore pulsante dell’offerta gastronomica è senza dubbio la qualità.

La cucina, ricercata ma non troppo, ci regala davvero tante gioie misurando con buon senso il rapporto tra vista e gusto.

La coerenza è rispettata anche al momento meno amato da qualsiasi tipo di pubblico: il conto. Più che di prezzo parlerei di valore. E il valore sarà in perfetta armonia con l’esperienza che avrete vissuto.

Il bello di questo posto è che è concreto e senza fronzoli. Non millantano di essere interpreti delle arti figurative enogastronomiche. Offrono solidità e ottimi piatti.

Entriamo ed è subito magia.

Per non parlare della saletta privata dove ci siamo fatti coccolare la seconda serata.

Non può mai mancare il pane

Come antipasti abbiamo provato…

Tentacoli e tentazioni, polpo fresco scottato alla catalana

Vivo e vegeto, freschissimo gazpacho di pomodoro bio servito con burrata pugliese, olio evo e cialde croccanti di pane

Ho troppa voglia di sushi, tartare di salmone marinato alle erbe, mousse di yogurt greco e bocconcini di pan brioche

La tartare dei tartari, deliziosa tartare di carne italiana, cappero fritto, cipolla caramellata e gocce di “Torbato”

Che dire? Tutto ottimo, tutto assaporato e divorato sognando!

La prima serata ci siamo fatti coccolare con le pizze gourmet! Davvero eccezionali e super per lo stomaco. Digerite in un nano secondo senza essere obbligati alla solita bottiglia d’acqua come compagna di letto.

Abbiamo amato la pizza con il gambero crudo accompagnata dalla salsa cacio e pepe al centro.

Ma ancor più ci siamo stupiti della bontà della bresaola in questa pizza ispirata alla Valtellina.

La seconda sera abbiamo optato per il menù classico…

Oggi gnocchi, di barbabietola e fatti in casa questi gnocchi serviti con ragù di carni bianche sfumate al porto e pecorino

Sulla via della seta, gamberoni croccanti avvolti in pasta kataify serviti in bamboo basket con salsa sweet

Processed with VSCO with al3 preset

In qualunque piatto assaggiato le materie prime fanno sempre la differenza: sono uniche e ci fanno volare!

Per terminare abbiamo assaggiato 3 dolci…

Dobbiamo proprio dirlo!

È ufficiale!

Possiamo orgogliosamente lasciare, per una sera, sushi e hamburger a chi va di fretta, godendoci il tempo, dimenticandoci della frenesia!

Advertisements

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.